Pubblicato: Gio, Novembre 07, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Consigliere Verona,montatura su razzismo

Consigliere Verona,montatura su razzismo

Immediatamente la società Hellas Verona ha preso le distanze dal comportamento di alcuni individui del tifo organizzato, ma non solo: il capo ultrà Luca Castellini è stato bandito dallo stadio Bentegodi fino al 30 giugno 2030. Ho accusato quei coglioni e basta.

Il consigliere Andre Bacciga, primo firmatario della mozione, era già salito agli onori della cronaca perché accusato di aver rivolto il saluto fascista ad alcune attiviste femministe del movimento 'Non Una di Meno' presenti lo scorso luglio in aula quando erano in discussione due mozioni per finanziare organizzazioni e progetti legati ai movimenti antiabortisti.

Intanto il sindaco di Verona Federico Sboarina commenta duramente la sentenza del giudice sportivo di serie A che ha decretato la chiusura per un turno del settore Poltrone Est dello stadio Bentegodi per i cori razzisti contro Balotelli: "Esito scontato per una vicenda kafkiana". Ma se vuoi distrarre un giocatore, lo puoi fare in mille modi ma non così. Saranno pochi ma ci sono, così non va affatto bene. Il giocatore del Brescia manifesta poi la sua volontà di tornare in azzurro: "Non dico che sono diverso dagli altri giocatori a cui hanno fatto gli stessi cori, gli stessi ululati ma il problema è che io sono italiano, dovrei tornare in Nazionale".

More news: Cos’è e come si ottiene il Bonus facciata 2020

"Condanna politica per chi diffama la città di Verona", è l'oggetto della mozione presentata su iniziativa del consigliere di centrodestra Andrea Bacciga che sul proprio profilo Facebook spiega: "In molti me l'hanno chiesta, anche il mio collega Roberto Bussinello (avvocato ed esponente di Casapound)".

Giorno 3 Novembre durante Verona-Brescia, partita valevole per l'undicesima giornata, sono partiti dei cori razzisti ai danni di Mario Balotelli.

Questo un estratto dell'intervista che andrà in onda stasera a Le Iene. Il club scaligero "comunica di aver adottato nei confronti del signor Luca Castellini una misura interdittiva che, proporzionata alla gravità dei fatti, alla luce di quanto previsto dagli artt". Non so cosa possa aver sentito Balotelli, so che nessuno ha sentito ciò che ha sentito lui. "Condanno in maniera decisa ogni forma di razzismo, da perseguire senza mezzi termini termini, ma sono altrettanto fermo contro coloro che strumentalmente costruiscono sul nulla una falsa immagine di Verona e dei veronesi".

Come questo: