Pubblicato: Mar, Novembre 05, 2019
Economia | Di Almiro De Bernardi

Cos’è e come si ottiene il Bonus facciata 2020

Cos’è e come si ottiene il Bonus facciata 2020

La novità più interessante è il c.d "bonus facciata", la detrazione Irpef fino al 90% delle spese sostenute per la ristrutturazione delle facciate degli edifici.

Il Bonus mobili è l'altra proroga disposta dalla bozza della legge di Bilancio 2020. Il quadro degli incentivi viene modificato parecchio rispetto all'attuale: entra il nuovo bonus facciate ed esce di scena il bonus verde, altre agevolazioni già esistenti sono confermate. L'agevolazione fiscale verrà concessa a chi effettuerà lavori di ristrutturazione nel centro storico e in periferia di grandi e piccole città della facciata di un immobile privato o condominiale.

More news: Usa, Camera approva avvio procedura di impeachment contro Trump

Considerando che la l'agevolazione interessa anche la semplice manutenzione ordinaria, si potrà usufruire del bonus anche per la sola tinteggiatura della villetta unifamiliare senza prevedere un cambio di colore. La detrazione è al 90% e non avrà limiti di spesa. Qui, ti anticipo che la norma consente anche gli interventi su balconi, decorazioni esterne, impianti, grondaie e cavi di illuminazione o che portano il segnale televisivo e che sarà possibile mettere sottotraccia. La misura era stata introdotta nel 2017 per il 2018 e poi è stata estesa fino all'anno ancora in corso; consentiva una detrazione del 36% con un tetto massimo di 5 mila euro per le spese su giardini, terrazze e balconi.

In base alle bozze in circolazione del Disegno di Legge della Legge di bilancio 2020, su cui il Governo giallo-rosso dovrebbe aver trovato una convergenza, è previsto il cd. L'agevolazione riguarda solo le opere di manutenzione straordinaria per gli immobili singoli e comprende invece anche gli interventi di manutenzione ordinaria se si tratta delle parti comuni dell'edificio, come un condominio.

Come questo: