Pubblicato: Mar, Ottobre 15, 2019
Economia | Di Almiro De Bernardi

Phishing anche via Pec, occhio a false mail

Phishing anche via Pec, occhio a false mail

Fattura elettronica, attenzione alle false PEC dell'Agenzia delle Entrate. Con il comunicato stampa del 14 ottobre 2019, invita di nuovo a tenere alta l'attenzione per evitare di incorrere nella truffa legata alla fattura elettronica.

Una truffa architettata bene e che simula l'invio tramite PEC di un file da parte del SdI, il Sistema di Interscambio.

I bersagli più colpiti sono le caselle Pec di strutture pubbliche, private e di soggetti iscritti a ordini professionali. Particolare attenzione va prestata al fatto che il testo del messaggio appare plausibile in quanto è ripreso da una precedente e lecita comunicazione inviata dal Sistema di Interscambio (SdI).

More news: Disastro De Ligt, doppio svarione in Olanda-Irlanda del Nord

Online, sul portale Fatture e corrispettivi, la funzionalità che consente agli operatori Iva di aderire al servizio di consultazione e acquisizione delle proprie fatture elettroniche reso disponibile dall'Agenzia delle Entrate.

La PEC che avete ricevuto non rispetta questo standard minimo?

Come questo: