Pubblicato: Lun, Ottobre 14, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Il tifone Hagibis arriva su Tokyo: emergenza in Giappone

Il tifone Hagibis arriva su Tokyo: emergenza in Giappone

Il diciannovesimo tifone abbattutosi quest'anno sul Giappone "ha portato un disastro in regioni estremamente vaste", ha detto il portavoce del governo Yoshihide Suga. Al momento le autorità fanno sapere che si tratta del più terribile mai visto negli ultimi sessant'anni. I feriti sarebbero centinaia. Sabato sera nella baia della metropoli è affondata una nave cargo battente bandiera panamense, con due vittime tra l'equipaggio e sei dispersi.

Il tifone Hagibis è già arrivato in Giappone, non nella sua massima intensità, ma ha già lasciato i primi segni e importanti danni. In via precauzionale saranno evacuati 5,15 milioni di persone in 13 prefetture del Giappone centro-orientale. L'arrivo di Hagibis ha ulteriormente messo in ginocchio le zone dell'arcipelago centro orientale a nord di Nagano, dove è straripato il fiume Chikuma. Il tifone ha paralizzato anche i trasporti nella grande regione di Tokyo, nel lungo weekend festivo che terrà tutti a casa anche lunedì.

More news: Highlights F1 Gara GP Giappone 2019: Bottas trionfa, Vettel sbaglia la partenza

Sono circa 7,3 milioni i giapponesi che hanno ricevuto l'ordine di evacuazione non obbligatoria. Questo è stato causato dagli allagamenti sulle zone radioattive, che hanno formato dei ruscelli di acqua che si sono riversati in mare. Diverse decine di migliaia di persone hanno seguito la raccomandazione rifugiandosi in palestre o vari centri polifunzionali nei quali sono stati forniti cibo, acqua e coperte.

Hagibis ha provocato piogge "senza precedenti" costringendo le autorità nipponiche a diramare il livello massimo di allerta.

Come questo: