Pubblicato: Dom, Ottobre 13, 2019
Esteri | Di Evidio Veneziano

Iran, petroliera colpita da missili al largo della costa saudita

Iran, petroliera colpita da missili al largo della costa saudita

Lo scafo della Sabiti è stato colpito da due esplosioni distinte, "probabilmente causate da missili", precisa la compagnia. utto l'equipaggio a bordo della petroliera iraniana colpita al largo della costa saudita "è illeso e la nave è stabile". Al contempo è salita l'emergenza internazionale per un possibile disastro ambientale. "L'esplosione verificatasi a bordo di una petroliera iraniana vicino al porto saudita di Gedda potrebbe essere un attacco terroristico", riporta l'agenzia ISNA citando degli esperti iraniani.

Sale sempre di più la tensione in Medio Oriente: l'attacco sembrerebbe collegato a quello del 14 settembre, quando le infrastrutture petrolifere della Saudi Aramco, nel regno Saudita, hanno subito pesanti danni provocati da missili e droni che, secondo gli Stati Uniti, sarebbero partiti dall'Iran. Negli ultimi mesi, si sono susseguite provocazioni e incidenti nella regione: l'Iran ha bloccato diverse petroliere di passaggio per lo Stretto di Hormuz, dopo che a luglio una sua petroliera è stata sequestrata dalle autorita' britanniche a Gibilterra. Ad ogni modo, tecnici della nave ed esperti della Nitc stanno lavorando per fare maggiore chiarezza sulla vicenda.

Clicca sotto sull'argomento che ti interessa.

More news: Furioso incendio a Los Angeles Evacuate 100mila persone

Non si sa chi sia stato a lanciare i missili. Ma i media dell'Arabia non hanno ancora diffuso aggiornamenti.

Altri sabotaggi erano già andati a segno in estate, a danno di bastimenti facenti parte di nazioni appoggiate dall'Occidente, e anche in questi casi i sospetti si erano diretti verso il Paese iraniano.

Come questo: