Pubblicato: Sab, Ottobre 12, 2019
Esteri | Di Evidio Veneziano

Manchester, cinque persone accoltellate

Manchester, cinque persone accoltellate

La polizia ha arrestato un uomo sui 40 anni che ha attaccato con un coltello cinque persone all'esterno del centro commerciale Arndale, nel centro di Manchester, Gran Bretagna. Sull'accoltellamento, intanto, indaga anche l'antiterrorismo, oltre alla polizia locale: un atto dovuto, dato il luogo dell'incidente (un centro commerciale centralissimo) e la sua natura. Al momento sono sconosciute le condizione dei feriti.

La Greater Manchester Police resta cauta sul possibile movente in un comunicato diffuso via Twitter, ma non esclude la pista del terrorismo. Il bilancio delle vittime è al momento di 5 feriti ma potrebbe non essere definitivo. Sul posto sono intervenute diverse ambulanze.

More news: Mazzola: 'Conte? Sembra ancora juventino'

Il 22 maggio 2017, Manchester era stata teatro di un attacco jihadista rivendicato dallo Stato islamico: un attentatore suicida si era fatto saltare in aria alla Manchester Arena, al termine del concerto della cantante americana Ariana Grande, e aveva provocato 23 morti (incluso il kamikaze) e 250 feriti. Il transito dei tram, stando a quanto aggiunge la 'BBC', è stato fermato all'altezza della centrale Exchange Square. "Poco dopo, gli uomini della sicurezza hanno detto a tutti i negozianti di chiudere le porte e invitare i clienti a spostarsi nel retro". Jordan, che lavora al centro commerciale da pochi mesi, ha affermato che l'attacco è avvenuto al piano terra.

Come questo: