Pubblicato: Gio, Ottobre 10, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Addio a Beppe Bigazzi Star della Prova del cuoco

Addio a Beppe Bigazzi Star della Prova del cuoco

E' morto Beppe Bigazzi, giornalista appassionato di gastronomia, per anni protagonista del programma televisivo "La prova del cuoco" con Antonella Clerici.

Nel febbraio 2010, Bigazzi venne sospeso dalla trasmissione televisiva per aver citato, in diretta, un vecchio proverbio toscano: "A Berlingaccio chi non ha ciccia ammazza il gatto" (testualmente: "il giovedì grasso chi non ha più carne da mangiare si ciba del gatto"). Questo a causa di una uscita infelice sulla pratica di mangiare gatti, che fece molto arrabbiare parecchie associazioni animaliste.

Il primo a dare la notizia è stato un ristoratore di Terranuova Bracciolini, comune in provincia di Arezzo dove Bigazzi era nato, che ne ha comunicato la scomparsa "a cerimonia avvenuta" su Facebook.

More news: Juventus, Bonucci racconta: "Anche io vittima del bullismo"

Un post a corredo del quale sono seguiti i messaggi di cordoglio di numerosi altri personaggi famosi della televisione italiana come Giovanni Ciacci, Marco Bianchi, Federico Quaranta e Laura Torrisi.

Dopo molti attacchi, Beppe Bigazzi ebbe modo di spiegare che si riferiva a delle usanze di un tempo passato, non ai tempi odierni.

E a ricordare l'amico e collega ci ha pensato proprio Antonella Clerici che, sul suo profilo Twitter, ha pubblicato il suo saluto: "Ciao Beppe, niente sarà più come prima...". Invece il pubblico di 'Unomattina' lo ricorda per lo spazio 'La Borsa della Spesa', in onda dal 1995 al 2000. Una vita e una carriera ricca la sua, di cui 'La prova del cuoco' è stata solo la punta dell'iceberg. Come riporta Claudia Failli per ArezzoNotizie, Bigazzi, valdarnese di nascita, aveva 86 anni e lottava da tempo contro una grave malattia. Era poi stato conduttore di un programma del canale Alice e nel 2013 era tornato alla Prova del cuoco. Porterò sempre nelle tue ultime parole. "Ti ho conosciuto a Unomattina e con te e Anna Moroni abbiamo portato al successo La prova del cuoco". Tanti anni insieme, indimenticabili. Oggi a piangerlo sono tutti i suoi colleghi, la seconda moglie Giuseppina, i tre figli Lucia, Mario Niccolò e Laura Bigazzi. Eri avanti in tutto.Burbero dal cuore tenero. E io ti volevo bene, tanto. Mi mancherai. Si chiude un altro capitolo... Ti abbraccio ricordando una delle tue celebri massime "la conoscenza fa la differenza".

Come questo: