Pubblicato: Mer, Ottobre 09, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Ibrahimovic: "La Juve è il simbolo del calcio italiano"

Ibrahimovic:

Ancora pronto per la Serie A?

ANCELOTTI - "Ancelotti? Ho un bel rapporto con Carlo, è un grande allenatore e una bella persona". Ecco cosa ha dichiarato in merito l'attaccante, attualmente ai Los Angeles Galaxy: "Ci sono giocatori che vincono trofei, ci sono giocatori che hanno le statue e ci sono giocatori che hanno trofei e statue, quindi mi sento davvero onorato". Devono avere i giocatori migliori al mondo, ma adesso non è così. Sia in Italia che in altri paesi. Vediamo, devo pensare a tante cose. Secondo me la Juve sta facendo grandi cose, è il simbolo del calcio italiano. Se posso venire in Italia non vedo il problema, faccio meglio di quanto facciano quelli che ci sono ora. E' un grande allenatore e una grande persona, ho avuto la fortuna di poter lavorare con lui per un anno.

More news: È morto il tenore Marcello Giordani, aveva 56 anni

Non che ce ne fosse bisogno per sancire la sua stellare carriera, ma una statua ha certamente un significato ben specifico che lo proietterà per sempre nella storia della Svezia e della sua Malmö. Le altre squadre non sono al livello dei bianconeri. Mi dispiace tanto per il Milan, che dovrebbe essere al top non solo come risultati ma anche come investimenti. Se non si fanno investimenti non si va da nessuna parte: "la qualità non è gratis".

Come questo: