Pubblicato: Lun, Ottobre 07, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Roma-Cagliari, giallorossi furiosi. Petrachi: "Gara falsata". Polemico anche Pallotta

Roma-Cagliari, giallorossi furiosi. Petrachi:

Il direttore sportivo della Roma, Gianluca Petrachi, ha parlato ai microfoni di SKY Sport dopo il pareggio contro il Cagliari: "Siamo molto amareggiati, è da diverse settimane che riceviamo dei torti ed è un dato di fatto".

More news: Inter-Juventus a nervi tesi, Conte contro Agnelli

Al triplice fischio succede di tutto, l'allenatore dei giallorossi entra in campo per chiedere spiegazioni all'arbitro Massa. L'attaccante croato segna, ma dopo aver spinto Pisacane, che va a sbattere su Olsen e gli impedisce l'intervento, lasciando così al giocatore giallorosso la porta sguarnita. Se poi vogliamo parlare della partita, la Roma ha tenuto il pallino del gioco, ma queste cose rimangono nei dati. Pensiamo a Bologna, al fallo di mano di Denswil, non rilevato e non evidenziato dal Var. Non saremo fortunati. Non parlo dal punto di vista personale, è oggettivo che ci sia stato un contatto, ma milioni ce ne sono così. L'atteggiamento dell'arbitro è stato indisponente oggi, ha creato nervosismo in una partita tranquilla. "Diawara a inizio gara ha preso nettamente il pallone ma l'arbitro ha fischiato un fallo dal limite in favore del Cagliari"."Il gol di Kalinic era più che regolare" Per Petrachi è stata un'ingiustizia annullare il gol di Kalinic al 90'. Credo che l'episodio del gol finale, con tutto il rispetto di Maran è normale che debba dire che la spinta c'è stata, è un episodio che conosciamo tutti, tutti abbiamo giocato a calcio, non siamo a teatro. Kalinic ha rubato il tempo ai due centrali e c'è stata una spinta lieve poi il portiere è andato in contro al giocatore ma il portiere è rimasto in piedi. Questo è uno sport maschio e non di signorine, dopo tanti anni di calcio vi dico che questo gol è regolare altrimenti andiamo a fare la danza classica. Trovo assurdo annullare un gol del genere: se vedono quanto è successo in Inghilterra si mettono a ridere. Gli ha preso il tempo, sono cose normali che accadono in area di rigore. Per di più, non lo vanno nemmeno a vedere al Var. Nemmeno a pensare "ho fatto una cazzata, meglio se vado a rivedere". Stiamo commentando una partita di calcio, falsata da un errore tecnico dell'arbitro, non soltanto uno. "Non c'è dubbio su questo", dice pentendosi per il suo comportamento. "Quella è una spinta inutile perchè Kalinic ha rubato il tempo". Perché ha cambiato idea? Ancora una volta incredibile.

Come questo: