Pubblicato: Dom, Ottobre 06, 2019
Esteri | Di Evidio Veneziano

Uccide la ex, il suo nuovo fidanzato e altre tre persone

Uccide la ex, il suo nuovo fidanzato e altre tre persone

Un ragazzo di 25 anni avrebbe compiuto una strage uccidendo nelle prime ore di stamane a Kitzbühel (Austria) cinque persone: la ex fidanzata 19enne ed i suoi familiari che si trovavano all'interno della loro villetta. L'indagato e principale indiziato è il giovane fidanzato della ragazza, che potrebbe averla uccisa per motivi di gelosia, includendo l'intera famiglia di lei nel suo folle progetto omicida.

Stando ai media locali e alle prime dichiarazioni del giovane, il movente che ha spinto l'adolescente al terribile gesto sarebbe stato la gelosia, anche se il tutto resta in attesa di conferma. Questa situazione ha portato il giovane a presentarsi a casa di lei, alle cinque del mattino e il padre lo ha mandato via dopo aver litigato anche con lui. Alcuni dicono che l'uomo si è costituito, altri che è stato catturato dalla polizia. Le vittime dovrebbero essere due donne e tre uomini, come ha riportato il quotidiano Bild sulla vicenda.

More news: Meteo, per 24 ore "stato di attenzione" Giù le temperature

Maggiori chiarimenti sulla vicenda sono stati forniti dalla polizia austriaca nel corso della conferenza stampa programmata per mezzogiorno. Tornato a casa, il 25enne ha preso la pistola del fratello, regolarmente detenuta, ed è tornato a casa dell'ex. Secondo la prima ricostruzione l'assassino è un ragazzo di 25 anni residente a Kitzbuehel: lo stesso era stato lasciato dalla fidanzata di 19 anni due mesi fa. Poi si e' presentato in commissariato, ha posato la pistola sul tavolo e ha detto: "Ho appena ucciso 5 persone".

Come questo: