Pubblicato: Ven, Ottobre 04, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Wolfsberger-Roma 1-1, prestazione opaca dei giallorossi

Wolfsberger-Roma 1-1, prestazione opaca dei giallorossi

Fonseca opta per un ampio turnover, ma le seconde linee non riescono ad incidere in un primo tempo fiacco, nel quale comunque Spinazzola riesce a portare in vantaggio i giallorossi, recuperati nella ripresa da Liendl. Quattro punti per le due compagini.

31 Kofler; 27, Novak, 26 Sollbauer, 15 Rnic, 7 Schmitz; 11 Schmid, 16 Leitgeb, 8 Ritzmaier; 10 Liendl; 9 Weissman, 21 Niangbo. A disp.: Kuttin, Dobnik, Baumgartner, Gollner, Peric, Golles, Tauchhammer, Sprangler, Steiger, Schofl, Syla, Hodzic. All. Recupero: 0′ p.t.; 3′ s.t. Sugli sviluppi di un corner battuto da Pastore Spinazzola di testa batte il portiere avversario.

Cambia il volto del match, la Roma in affanno perde lucidità, autocontrollo (Zaniolo si fa ammonire per la terza partita consecutiva) subendo gli assalti austriaci.

Wolfsberger-Roma avvia il giovedì di Europa League delle squadre italiane. Sapevamo che loro pressano molto e siamo andati un po' in difficoltà.

More news: PSG, Tuchel: "Vittoria meritata, ma è stata dura ottenerla"

Queste le dichiarazioni di Paulo Fonseca nel post partita di Wolfsberger-Roma ai microfoni di Sky Sport: "Abbiamo avuto diverse occasioni anche se ci è mancato quasi sempre l'ultimo passaggio".

Dopo alcuni attimi di nervosismo, la Roma torna a fare gioco e crea occasioni con Pastore, Kluivert e Zaniolo, tutti imprecisi al momento della conclusione. Il tecnico della squadra austriaca invece conferma lo stesso undici iniziale vittorioso contro il Borussia M'gladbach con Liendl alle spalle della coppia Niangbo-Weissman.

A disp.: 83 Mirante, 23 Mancini, 2 Zappacosta, 11 Kolarov, 21 Veretout, 48 Antonucci, 9 Dzeko.

Come questo: