Pubblicato: Ven, Settembre 20, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Champions League, la Juve sfiora il colpaccio: 2-2 in casa dell'Atletico Madrid

Champions League, la Juve sfiora il colpaccio: 2-2 in casa dell'Atletico Madrid

Il jolly di Allegri si è rivelata la mossa vincente anche di Sarri, che l'ha preferito a Bernardeschi nella sfida contro l'Atletico Madrid. I bianconeri, molto simili negli undici effettivi a quelli che affrontarono i 'colchoneros' l'anno scorso, si troveranno davanti ad una formazione profondamente rinnovata. "Sarri ha giocatori di grande personalità".

More news: Frode olio, arresti in Toscana e Puglia

Monumentale, come ai bei tempi, il leader della squadra Leonardo Bonucci, sempre attento sia in difesa sia nella prima costruzione. De Ligt ancora in netta difficoltà, così come Danilo, non ancora al meglio. Cuadrado ha riscattato un primo tempo opaco con un secondo super, a cominciare dalla formidabile sterzata e dal gol di sinistro all'incrocio dei pali che ha lasciato di stucco il portiere. Il tecnico ex Napoli e Chelsea dovrebbe optare per un ragionato turnover per consentire a tutti di trovare la condizione fisica migliore e mettersi in luce per competere con i titolari.

Come questo: