Pubblicato: Ven, Settembre 13, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Mourinho: "CR7 è un caso da studiare anche a livello genetico"

Mourinho:

Cristiano "è un fenomeno, pensa solo a vincere e fare sempre di più e meglio", ha aggiunto Mourinho. A 34 anni, è un giocatore di punta, che milita in una squadra di alto livello, con grandi ambizioni.

More news: Schumacher "è cosciente". Le Parisien cita fonti dell'ospedale di Parigi

Josè Mourinho, ex tecnico, tra le altre, di Inter e Real Madrid, si sofferma, intervenuto all'emittente portoghese "11", a parlare di Cristiano Ronaldo, bomber della Juventus e della nazionale portoghese: "Quello che fa non mi sorprende". E "non sono sorpreso perché a livello genetico è un caso da studiare, anche in termini di mentalità". "La lega spagnola, la Premier, sono ciò che sono grazie a coloro che vivono e giocano tutta la loro carriera nella stessa lega". "Quando avrà 50 anni, sarà a casa e la FIFA lo inviterà a una partita di leggende, giocherà e segnerà un gol". Sono stanco di dire che quest'uomo (Mourinho) sia una delle migliori persone nel mondo del calcio.

Come questo: