Pubblicato: Ven, Settembre 13, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Incendio a Pianodardine, nube nera su Avellino - : Industrializzazione, ricostruzione, ruralità

Incendio a Pianodardine, nube nera su Avellino - : Industrializzazione, ricostruzione, ruralità

Paura ad Avellino per un'esplosione verificatasi in una fabbrica di batterie d'auto. Secondo alcuni testimoni si sono registrate delle esplosioni, poi si sono levate fiamme altissime e una enorme nuvola di fumo nero. Sul posto le forze dell'ordine e i vigili del fuoco. Da verificare se siano andate a fuoco anche sostanze chimiche, altamente tossiche, derivanti dagli acidi che vengono utilizzati per le batterie delle auto.

A seguito del rogo delle ultime ore che sta interessando un opificio di Pianodardine, Irpiniambiente comunica che le attività dell'impianto Stir sono state sospese, in quanto le maestranze, a partire dalle ore 14:00, sono state invitate a rimanere negli uffici e a non esporsi all'aria aperta. Anche il Centro coordinamento soccorsi, insediatosi immediatamente presso la Prefettura, invita a titolo precauzionale i cittadini dei comuni di Avellino, Atripalda, Montefredane, Manocalzati, Mercogliano, Monteforte Irpino, Forino, Contrada, Cesinali, Aiello Del Sabato, Grottolella, Capriglia Irpina, Altavilla Irpina, Serino, Ospedaletto D'alpinolo, Solofra, Prata P.U., Montoro, a tenere porte e finestre chiuse e ad evitare, se non in caso di necessità gli spostamenti. Evacuate, a titolo precauzionale, gli stabilimenti vicini.

More news: E' lombarda miss Italia 2019

Uno dei vigili del fuoco intervenuti è rimasto vittima di un leggero malore da cui si è ripreso subito dopo l'intervento dei sanitari.

L'incendio è stato comunque sottoscritto ed è tenuto sotto controllo.

Come questo: