Pubblicato: Mar, Settembre 10, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Mertens, Juve più forte ma dovevamo far meglio

Mertens, Juve più forte ma dovevamo far meglio

Dries Mertens ha rilasciato un'intervista al quotidiano Corriere dello Sport. Da quello che s'è intuito, però, è improbabile che Aurelio De Laurentiis gli rinnovi il contratto. Che ha poi commentato così l'arrivo in Italia del connazionale Lukaku: "Sarà importante per l'Inter, sono molto contento che sia arrivato in Serie A. Con lui i nerazzurri diventeranno una grande squadra".

More news: Chi è Paola De Micheli, ministra delle Infrastrutture del governo Pd-M5s

"Purtroppo a Torino abbiamo subito quel gol all'ultimo minuto, e' stato brutto. Prendere il gol del 4-3 in un'azione che non era pericolosa è stato davvero terribile". "Questi episodi cambiano le partite, la Juventus comunque sulla carta ha la squadra più forte", ha affermato Mertens. "Contro la Juve è andata male, ma siamo a inizio stagione e dobbiamo guardare in avanti e battere la Sampdoria". Nel frattempo, prima di scegliere il suo futuro, vuole togliersi altre soddisfazioni col Napoli. I tifosi del Napoli la partita successiva hanno reagito bene e si sono presentati tutti al San Paolo con maschera di Koulibaly. "Siamo tutti uguali. Basta con il razzismo".

Come questo: