Pubblicato: Sab, Settembre 07, 2019
Esteri | Di Evidio Veneziano

Zimbabwe, morto l'ex presidente Robert Mugabe

Zimbabwe, morto l'ex presidente Robert Mugabe

E' morto a 95 anni l'ex presidente dello Zimbabwe Robert Mugabe. Il 21 novembre 2017 si era dimesso da Presidente dello Zimbabwe dopo essere stato posto sotto la custodia dell'esercito appunto in occasione del colpo di Stato.

Era stato arrestato e condannato a dieci anni di carcere per essersi schierato a favore della lotta armata. Le sue promesse iniziali furono progressivamente disattese a causa dell'instabilità economica, di presunti brogli elettorali e di continue violazioni dei diritti umani.

Come confermato anche dalla famiglia, l'ex uomo politico, 95 anni, soffriva di una patologia che non è stata rivelata ed era ricoverato in un ospedale di Singapore dall'aprile scorso. Finita di scontare la condanna, si era rifugiato in Mozambico e da lì aveva portato avanti la guerriglia diventando prima il leader dell'ala paramilitare dello Zanu e poi una delle figure chiave del Patriotic Front, nato dall'unione di Zapu e Zanu.

More news: Incidente d'auto per l'attore Kevin Hart, è rimasto gravemente ferito alla schiena

Nel 1987 Mugabe divenne presidente, abolì la figura del primo ministro e iniziò a instaurare un regime dittatoriale caratterizzato dalla corruzione, dall'oppressione del dissenso e dalla persecuzione delle minoranze etniche.

Tuttavia, il crescente malcontento legato alla mancanza di una leadership unita e ad altri problemi è sfociato nell'intervento militare.

La sua morte è stata confermata questa mattina in un tweet dal suo successore, il presidente Emmerson Mnangagwa, che ha definito Mugabe una "icona della liberazione", senza fornire alcun dettaglio sulle cause del decesso. "Il suo contributo alla storia della nostra nazione e del nostro continente - ha detto - non sarà mai dimenticato".

Come questo: