Pubblicato: Dom, Luglio 14, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

F1, la gioia di Bottas: una bellissima sensazione

F1, la gioia di Bottas: una bellissima sensazione

Il tedesco si è ritrovato escluso a qualche secondo dalla fine, per poi segnare il quinto tempo della sessione. In difficoltà, invece, il compagno di squadra Sebastian Vettel, che è statoo meno veloce rispetto al monegasco. Al suo fianco scatterà Max Verstappen con la Red Bull, a 183 millesimi dalla pole. Escluse le due Williams di Russell e Kubica, la SportPesa Racing Point F1 di Lance Stroll, la Toro Rosso di Kvyat e la Haas di Magnussen. Sesto un deludente Vettel, a quasi sei decimi da Leclerc.

More news: Russia e Lega, le mosse dei pm: controlli su conti e telefoni

E' anche il weekend con più pressione, ma sono qui per migliorare. Dunque le Ferrari partiranno domani con la gomma più soft, mentre Mercedes e Red Bull partiranno con gomma media e potrebbero avere un vantaggio nella gestione del degrado. Il circuito è tra i più amati dalla tifoseria, suddiviso in 18 curve, Il pilota più vincente è Lewis Hamilton, che gioca in casa, autore di 5 trionfi che condivide con due mostri sacri, Alain Prost e Jim Clark. Fuori nella Q2 le Alfa Romeo di Giovi- nazzi (11°) e Raikkonen (12°). Per esempio, Leclerc si è lamentato del graining all'anteriore sinistra, stessa noia per Verstappen che, insieme a Gasly, è andato però molto bene nella simulazione gara. Terza posizione per Charles Leclerc con un distacco di 79 millesimi sul finlandese. Chiude la classifica Nico Hulkenberg.

Come questo: