Pubblicato: Sab, Luglio 13, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

L'Atletico Madrid non molla: "Irregolare la risoluzione di Griezmann"

L'Atletico Madrid non molla:

Dopo un lungo tira e molla e i tentennamenti degli ultimi giorni sulle modalità di pagamento della clausola rescissoria, finalmente Antoine Griezmann pareva essere del Barça, senza se e senza ma. Le Petit Diable, che firmerà un quinquennale fino al 2024, avrà una clausola da capogiro: 800 milioni di euro. Alla fine Griezmann è stato accontentato e dopo un mese e mezzo dal suo annuncio ha lasciato i Colchoneros.

Il Barcellona, con l'acquisto di Griezmann, risponde ai grandi colpi del Real Madrid, su tutti l'arrivo di Eden Hazard. Non si tratta dell'acquisto più costoso dell'estate, che è stato messo a segno proprio dalla sua ex squadra: i colchoneros guidati da Diego Pablo Simeone, infatti, per strappare Joao Felix al Benfica hanno speso 126 milioni di euro più ricche commissioni.

More news: USA avviano indagine sulle tasse francesi per i big del tech

"Antoine Griezmann, rappresentato dal suo avvocato, si è presentato nella sede della "Liga de Fútbol Profesional" per rescindere unilateralmente il contratto che lega il giocatore all'Atlético de Madrid, avendo depositato il Barcellona, nel nome e per conto del giocatore, la somma di 120 milioni di euro".

Risale a prima della data in cui la clausola è stata modificata anche la dichiarazione che il giocatore ha fatto il 14 maggio, annunciando il suo disimpegno dal club. "Per questo il club ha iniziato i procedimenti atti a tutelare i propri diritti ed interessi".

Come questo: