Pubblicato: Mar, Luglio 09, 2019
Esteri | Di Evidio Veneziano

Il report (segreto) su Trump dell’ambasciatore inglese a Washington: "Inetto e incapace "

Il report (segreto) su Trump dell’ambasciatore inglese a Washington:

Un altro dispaccio inviato dal diplomatico dopo la missione britannica di Trump, afferma che il presidente ed il suo staff sono rimasti "abbagliati" dalla visita di Stato, ma avverte altresì che la Gran Bretagna non sarebbe rimasta a lungo "il sapore del mese" dato che gli Stati Uniti rimangono pur sempre il "Paese dell'America first".

L'ambasciatore britannico negli Stati Uniti, Kim Darroch, descrive l'amministrazione di Donald Trump come "inetta" e "disfunzionale", stando ad alcune relazioni diplomatiche "rubate" di cui sono stati pubblicati estratti dal Mail on Sunday. "Non conosco l'ambasciatore ma negli Usa non piace e non è considerato".

More news: Con l'anagrafe vaccinale non serve più presentare a scuola i certificati vaccinali

"Non tratteremo più con lui". "La buona notizia per il meraviglioso Regno Unito è che avranno presto un nuovo primo ministro", ha aggiunto. "E' ovvio che l'intera vicenda è deplorevole", ha riferito il funzionario dell'ufficio del premier britannico, le cui parole sono state riportate dalla Reuters.

Il ministero degli Esteri britannico non ha negato l'autenticità delle note, puntualizzando però che i report degli ambasciatori "non rispecchiano necessariamente le opinioni dei ministri o del governo". Secondo Hunt, "in questo edificio ci saranno molte persone che non concordano con quel suo punto di vista". "Ora si procederà all'avvio di un'inchiesta formale sulla fuga di memo", ha reso noto un portavoce del Foreign Office parlando con la Dpa con riferimento alla pubblicazione del materiale da parte della stampa.

Come questo: