Pubblicato: Lun, Luglio 08, 2019
Esteri | Di Evidio Veneziano

New York, l'accusa chiede 12,6 miliardi a 'el Chapo'

New York, l'accusa chiede 12,6 miliardi a 'el Chapo'

L'ufficio del procuratore degli Stati Uniti a Brooklyn ha chiesto ieri a un giudice di ordinare al super boss del narcotraffico Joaquin "El Chapo" Guzman di restituire più di 12,6 miliardi di dollari.

La richiesta si basa sulle numerose testimonianze di fornitori di stupefacenti durante il processo, che si è concluso lo scorso febbraio con la condanna del boss per i reati di omicidio e traffico di sostanze stupefacenti.

More news: Putin a Roma: incontri con Papa Francesco, Conte e Mattarella

L'avvocato di Guzman, Jeffrey Lichtman, ha parlato con la stampa statunitense spiegando che si tratta solo di un "esercizio accademico". Un altro legale di El Chapo, Mariel Colon, avrebbe poi denunciato le condizioni carcerarie di El Chapo ritenute "crudeli e insolite".

Il 17 luglio questa condanna dovrebbe diventare ergastolo, dopo anni di carcere.

Come questo: