Pubblicato: Lun, Luglio 08, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Muore star di Disney Channel

Muore star di Disney Channel

L'attore Cameron Boyce, giovanissima star delle serie televisive di Disney Channel, è morto a 20 anni. È morto nel sonno a causa di un aneurisma dovuto ad una condizione medica che lo affliggeva e per la quale stava ricevendo le cure. Il ragazzo viveva con la famiglia nei pressi di Los Angeles.

"Siamo distrutti e chiediamo rispetto durante questo periodo estremamente difficile, mentre noi soffriamo per la perdita del nostro prezioso figlio e fratello". Secondo altri invece per un attacco epilettico per cui il giovane era anche in cura. Il genere più amato da Cameron era la break dance. Successivamente prese parte alle campagne pubblicitarie di "Garnet Hill", "Wilsons Leather", "Jakks Pacific", Nestlé e "K-Mart". L'esordio di Boyce sul piccolo schermo era avvenuto nel 2008, con il ruolo di Michael Stone nella soap opera "General Hospital".

More news: Carola Rackete querela Salvini. La replica: "Non la temo"

Non perdere le ultime news! Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere. E' l'inizio straziante del messaggio con il quale un portavoce della famiglia Boyce ha annunciato la morte di Cameron, star internazionale di Disney Channel di appena 20 anni. Nello show, l'attore ricopriva il ruolo di Luke Ross, un dodicenne che era stato adottato, fanatico dei videogames. A breve sarebbe tornato sugli schermi americani con il terzo capitolo della saga di film per la televisione Disney Channel Original Movie intitolato Descendants 3, nella quale veste ancora i panni di Carlos De Mon.

Boyce ha recitato in "Jessie", un programma televisivo su una ragazza di una piccola città, interpretato da Debby Ryan, che lavora come baby sitter per una famiglia benestante dopo essersi trasferita a New York.

Come questo: