Pubblicato: Dom, Luglio 07, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Ci saranno altri film su Spider-Man con Tom Holland?

Ci saranno altri film su Spider-Man con Tom Holland?

Anche i supereroi vanno in vacanza.

Ieri sera abbiamo visto in anteprima Spider-Man: Far From Home, il sequel di Spider-Man: Homecoming e il nuovo film del Marvel Cinematic Universe.

Tom Holland si candida ad essere la versione definitiva di Peter Parker, di cui incarna con disarmante spontaneità la purezza d'animo.

Spider-Man si troverà ad affrontare l'eterno enigma: come conciliare vita privata e responsabilità pubblica? Avrai a che fare con un Peter Parker più esperto nel combattere il crimine di New York. Senza anticiparvi più del necessario, il talentuoso Jake Gyllenhaal si rivela la carta vincente del film. Ottimo tutto il cast di contorno: Jake Gyllenhaal offre una prova più che convincente come Mysterio, regalandogli spessore ed ambiguità, ed è un'aggiunta importante alla galleria di villains del MCU.

"All'inizio, ero abbastanza infastidito da lui e gli facevo da babysitter con il compito di tenerlo d'occhio dietro agli eventi che stavano accadendo durante Captain America: Civil War, ma ora dopo Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame tutti i personaggi hanno subito tantissimo emozionalmente " Favreau ha poi spiegato: "Mi piace come si è evoluta questa relazione e, certamente, lavorare con un attore come Tom Holland in scene che sono sia divertenti che emozionanti è grandioso perché non mi capita spesso di recitare così".

More news: Concorsi scuola, Bussetti conferma: primaria in estate, secondaria slitta a fine anno

Non è pero solo di responsabilità che ci parla il nuovo Spider-Man, ma anche del potere delle illusioni, della paura di crescere, del valore e dei rischi della fiducia, della perdita di punti di riferimento e del bisogno di credere in qualcosa.

Ma ci sono momenti di riflessione, soprattutto legati alla perdita di Tony ed a quel salto che Peter deve fare per diventare adulto; sotto questo punto di vista, lo potremmo anche definire un "film di formazione" nel mondo dei supereroi. Spettatore che, se italiano, dovrà prepararsi al solito prontuario di luoghi comuni sul Bel Paese, che torna a fare da cornice esotica e pittoresca, come una sorta di location bondiana per l'Uomo Ragno.

Stan Lee non ha girato un cameo per questo film.

Insomniac Games ha annunciato l'arrivo di due nuovi costumi in Marvel's Spider-Man. Forse quest'idea verrà seguita nei prossimi film.

Come questo: