Pubblicato: Lun, Giugno 10, 2019
Esteri | Di Evidio Veneziano

Meteo, ondata di caldo: il Ministero lancia il piano allerta

Meteo, ondata di caldo: il Ministero lancia il piano allerta

Temperatura in ulteriore aumento con valori fino a 34-35 gradi nelle zone interne. Temperature in calo con le massime comprese tra i 26 e i 29 gradi.

A luglio è previsto un picco di caldo per diverse settimane, e la colonnina delle temperature si attesterà oltre i 33 / 34° da Nord a Sud. "Maggiori schiarite sul resto della regione, specie su Imperiese e Spezzino". Lo segnalano i meteorologi di 3Bmeteo, osservando che il tempo stabile e caldo nell'Italia centro-meridionale si deve alla presenza sul Mar Mediterraneo dell'anticlone africano. Non esclusi isolati temporali pomeridiani sui rilievi. Caldo molto intenso anche sui monti, dove si potranno registrare picchi fino a 35/36°. Le temperature faranno registrare una flessione al Nord mentre rimarranno stazionarie al Centro. Sarà altresì un' altra giornata rovesce al Sud con punte sino a 37/38°C su pianure interne di Sicilia, Calabria, Basilicata, Sardegna e Puglia, 34/35°C anche su Campania, Molise, Toscana, Umbria e Lazio. Più difficile vedere temporali sulla dorsale appenninica ma qualche isolato piovasco nella fase più calda della giornata non è da escludersi.

More news: Heather Parisi contro Pippo Baudo: "Boccuccia mia statti zitta"

Dopo la sfuriata fresca degli ultimi 2 giorni, l'estate ci sta riprovando ad insediarsi in pianta stabile sull'Italia, per merito stavolta della prima incursione stagionale dell'anticiclone africano.

Qualche pioggia in più, anche a carattere di rovescio temporalesco si potrebbe manifestare nella giornata di mercoledì 13 giugno sul nord e sul versante tirrenico del centro.

Come questo: