Pubblicato: Gio, Mag 23, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Pamela Prati è in guerra totale con le sue agenti

Pamela Prati è in guerra totale con le sue agenti

Ora è arrivata l'ufficialità con questo comunicato che fa presagire come anche il giallo del presunto matrimonio con il misterioso Mark Caltagirone sia prossimo a risolversi. La voce di quell'uomo è diversa da quella della telefonata avvenuta nel programma "Live". Era tutto intenso, struggente e così reale che io sono entrata in quella realtà. Ora non sappiamo se queste minacce ci siano state davvero ma, se come rivela Parpiglia, nella denuncia viene citato anche il nome di Marco Caltagirone, allora dalla cronaca rosa, si passa davvero alla cronaca nera, visto che questa persona, non esiste.

Ieri, Eliana Michelazzo doveva essere presente in studio da Barbara d'Urso durante la diretta del Grande Fratello, ma non si è presentata. Ad appoggiarla in questa scelta una delle poche persone che ha deciso di rimanerle accanto in questo periodo, Selvaggia Roma. Non esiste se non nella fantasia di qualcuno: io ho mentito quando ho detto di averlo incontrato. Dopo che il castello di carta del finto matrimonio della showgirl 60enne è crollato, anche grazie alla confessione della stessa Michelazzo, tra le tre è in corso una gara a chi riesce a dissociarsi più velocemente da quanto accaduto, gettando la responsabilità sulle altre.

Per saperlo bisognerà attendere la messa in onda della puntata. Lo fa sapere una nota diramata dall'ufficio stampa Mediaset.

More news: Usa, Huawei nella lista nera. Schiaffo Merkel a Trump: "Non vi seguiamo"

La domanda sorge spontanea, giusto per parafrasare Marzullo. Questa storia, da puro gossip, si è trasformata in un fatto di 'cronaca nera' in cui potranno fare luce soltanto le autorità competenti.

Mesi prima che la bomba scoppiasse, Pamela Prati aveva parlato del suo rapporto con il fantomatico fidanzato, spiegando come insieme a lui avesse adottato due bambini, un maschietto ed una femminuccia. Gabriele Parpiglia, giornalista di Chi, è addirittura volato in Albania, chiamato da una famosa conduttrice del posto, per poter portare le sue testimonianze e parlare delle inchieste realizzate sul caso per il noto settimanale.

Pamela Prati ha lasciato l'agenzia Aicos Management. La titolare dell'Aicos, oltre ad aver preso le distanze dalla soubrette e dalla socia Pamela Perricciolo, è stata anche dai Carabinieri per raccontare la sua versione dei fatti sull'aggressione con l'acido.

Come questo: