Pubblicato: Mer, Mag 22, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

L'addio di Emilia Clarke a Daenerys del Trono di Spade

L'addio di Emilia Clarke a Daenerys del Trono di Spade

Game of Thrones è finito, diventando un record assoluto. Numeri da urlo per uno dei dieci programmi più visti di sempre nella storia della televisione americana. In ogni caso, il pensiero che in questo momento accomuna tutto il pubblico è: "E adesso?".

"So quanto alla gente sia stato a cuore - ha continuato, riferendosi ai colleghi e alla crew - so quanta pressione si è messa sulle spalle e so quante notti insonni hanno passato lavorando". Sarebbe un perfetto inizio per una nuova storia, no? Insomma, qualcuno ha rischiato davvero di partire per la tangente. "Ma non sono nella posizione di criticare i geni che hanno scritto otto stagioni piene di cose meravigliose".

Negli Stati Uniti la febbre da Game of Thrones ha colpito anche il mercato del lavoro. Quindi, come provare a superare la perdita? Spero che, negli ultimi momenti, mentre muore, quello che le persone vedano sia che c'è ancora della vulnerabilità, che per un attimo è tornata la ragazzina che abbiamo conosciuto nella prima stagione.

Trono di Spade, l'ultimo episodio: le reazioni social (senza spoiler).

E ora il nostro tempo è finito. "Ve lo dovevate aspettare", ha commentato Kit Harington (Jon Snow) preparando gli spettatori all'epilogo. Dopo tutto, come ebbe a dire molti anni fa William Shatner ai fan di Star Trek, "Get a Life! Ci inginocchiamo davanti a voi". Il giorno dopo la finale del Super Bowl l'evento aveva fatto registrare un rosso di 4 miliardi e 400 milioni di dollari.

More news: Il Chelsea e le amichevoli inutili: a Boston infortunio per Loftus-Cheek

Emilia Clarke nei panni di Daenerys.

Sono stata travolta dallo sforzo di trovare le parole per scrivere questo post: quanto sono piccole rispetto a quello che questa serie e il personaggio di Dany hanno significato per me. Il capitolo della madre dei draghi si è impossessato di tutta la mia vita da adulta. Questa non è una vera democrazia, ma è un forte passo nella giusta direzione, lontano da un sistema di governo che doni troppo potere a pochi.

L'ultima stagione de Il Trono di Spade è ufficialmente terminata, ma nei prossimi giorni è attesa la pubblicazione di un documentario della durata di due ore in cui si parlerà della produzione. Senza di te non c'è un noi.

Sophie ha aggiunto di essere pienamente soddisfatta della sorte di Sansa Stark: "L'ho amata".

Come questo: