Pubblicato: Gio, Mag 16, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Mou: "United, i problemi sono rimasti. Pochettino cosa ha vinto?"

Mou:

Lo Special One, nel corso dell'intervista concessa a L'Equipe, ha risposto così sui trofei conquistati dal tecnico spagnolo: "Non mi infastidisce, mi ricorda che di titoli ne ho 25 ma se avessi continuato ad allenare il Porto o l'Inter di titoli ne avrei potuti avere 31 visto che avrei giocato la Supercoppa nazionale, quella Europea e il Mondiale per club". È un buon esempio di cosa sto cercando nelle altre squadre: questa empatia nella struttura della società. E con delle ambizioni che sono in sintonia con il suo glorioso passato, ma non con il suo potenziale di oggi. "Spesso quando ci sono diverse figure è difficile dire quali sono le prerogative di ciascuno, invece lì è tutto ben definito". Posso parlare se in un club c'è una porta aperta.

Ne ha per tutti, Mourinho. La gente lo sta capendo ora. "Voi potete ipotizzare che siano i calciatori, l'organizzazione, le ambizioni, io posso solamente dire che non posso rispondere 'sì' se voi mi chiedete se Paul sia stato l'unico responsabile". "Ma uno dovrà uscire sconfitto, Jurgen disputerà la sua terza finale e non immagino la sensazione che potrebbe esserci in lui se perdesse anche questa". Il compito di un allenatore è far comprendere che esistono anche dei doveri, in primis nei confronti dei tifosi.

More news: Maltempo, resta una situazione di allerta "gialla". E da sabato altre piogge

E' un vero e proprio fiume in piena José Mourinho. Potrei avere possibilità se non fosse allenata da nessuno. "Penso di non essere così focalizzato sulle cifre.".

Come questo: