Pubblicato: Lun, Mag 13, 2019
Esteri | Di Evidio Veneziano

Trump incalza sui dazi: la Cina agisca ora o l'accordo sarà peggiore

Trump incalza sui dazi: la Cina agisca ora o l'accordo sarà peggiore

"Il presidente ha anche ordinato di avviare il processo di aumento delle tariffe essenzialmente su tutte le altre importazioni dalla Cina che vengono valutate in circa 300 miliardi", è stato l'annuncio in una nota del rappresentante al Commercio Usa, Robert Lighthizer.

I dettagli sulle nuove tariffe saranno pubblicati lunedì, in vista della decisione finale, ha spiegato Lighthizer.

"In questo caso continuerebbero a derubare gli Stati Uniti di 500 miliardi di dollari all'anno", ha aggiunto Trump, riferendosi alla dimensione del deficit commerciale degli Stati Uniti con la Cina.

More news: F1:nuovo circuito Rio intitolato a Senna

Il vicepremier cinese Liu He, che guida la delegazione nei negoziati sul commercio con gli Usa, ha detto di essere andato a Washington "con sincerità" e che altri rialzi dei dazi "non sono la soluzione del problema".

Donald Trump rilancia la guerra commerciale con la Cina.

La Cina assicura l'adozione delle "necessarie contromisure" in risposta all'entrata in vigore dei dazi Usa.

Come questo: