Pubblicato: Dom, Mag 12, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Incidente Michele Bravi: avvocato, è innocente e sta male

Incidente Michele Bravi: avvocato, è innocente e sta male

"Per prima cosa - ha detto il legale - bisogna ricordarsi che si sta parlando di una tragedia che ha colpito la vittima e la sua famiglia come Michele". I consulenti della difesa stanno valutando "le modalità di determinazione del sinistro, anche con riferimento alla velocità della moto ed ai tempi di reazione" ma "allo stato, ribadisce Gabrielli, traspaiono evidenti elementi di innocenza di Michele Bravi".

Eppure, negli scorsi mesi ha letto immotivati attacchi nei suoi confronti, mossi senza una conoscenza degli atti. È il motivo per cui ritengo ci sia un'esigenza soprattutto dal punto di vista umano di fare chiarezza. "Il suo silenzio - ha spiegato l'avvocato - è proprio per rispettare le persone coinvolte". Una cosa del genere segna moltissimo. Coinvolto in un incidente stradale nel quale è morta una donna di 58 anni, il cantante vincitore di X Factor 2013 si è chiuso in un giustificabile silenzio rotto solamente da un tweet, nel mese di marzo, in cui scriveva: "Ciao".

In merito al capo di indagine, omicidio stradale, il legale ha aggiunto che entro il termine previsto depositaranno la memoria difensiva. I media parlano di presunti patteggiamenti, ma è falso. Il primo è che - contrariamente a quanto in molti hanno riportato - Michele non stava facendo un'inversione a U, né una manovra vietata, ma una svolta a sinistra per entrare in un passo carraio. "Anche perché sono convinto degli elementi già raccolti finora", ha proseguito Gabrielli per poi spiegare la propria versione della dinamica dell'incidente. Un fatto confortato dalla Procura. Michele nella svolta aveva già impegnato la linea di mezzeria e l'impatto è stato contro lo sportello posteriore dell'auto, lato guidatore.

More news: Tragedia a "Made in Sud": muore Mauro Signore, giovane tecnico del suono

Si era arrivato a parlare di un patteggiamento tra gli avvocati del cantante e i legali della vittima dell'incidente, così come si era diffusa la notizia di una limitazione della libertà di Michele come misura cautelare per il corretto svolgimento delle indagini.

Continua l'attesa per l'esito del processo che dovrà affrontare Michele Bravi, imputato per omicidio stradale.

Nei prossimi giorni l'avvocato chiederà l'archiviazione del caso. Se non verrà accolta l'atto dovuto sarà iniziare il procedimento penale, e avendo questi seri elementi che dimostrano l'innocenza del mio assistito, non escludo che tutto possa essere un processo ordinario. Da allora il cantante è sprofondato nel silenzio più cupo "nel rispetto del dolore di tutti" e ha annullato ogni impegno, ogni serata, ogni concerto.

Come questo: