Pubblicato: Dom, Aprile 21, 2019
Economia | Di Almiro De Bernardi

Conti Saipem: i risultati del primo trimestre 2019

Conti Saipem: i risultati del primo trimestre 2019

Robusta crescita dei risultati di Saipem nel primo trimestre dell'anno che mostra anche il ritorno all'utile. L'EBITDA adjuted è cresciuto a 274 milioni di euro (+28%), 238 milioni di euro al netto degli effetti dell'applicazione dell'IFRS 16, e si confronta con i 214 milioni di euro nel 2018.

Il risultato netto adjusted si è attestato a 29 milioni di euro, in salita dagli 11 milioni di euro del 2018, miglioramento pressoché in linea con la variazione registrata nel risultato operativo adjusted pari a 26 milioni di euro.

Nel corso del primo trimestre del 2019, infatti, la compagnia ingegneristica ha più che raddoppiato gli ordini per un totale di 2.517 milioni di euro a fronte dei 1.023 milioni di euro nel primo trimestre del 2018 (escludendo un secondo contratto nell'ambito del progetto EPIC Tortue aggiudicato dopo la chiusura del trimestre).

More news: Juventus: quanto costa l’eliminazione dalla Champions

Gli investimenti tecnici effettuati nel corso del primo trimestre del 2018, principalmente riferiti a interventi di manutenzione e upgrading, ammontano a 74 milioni di euro (32 milioni di euro nel primo trimestre del 2018). In crescita da 12,61 a 12,98 miliardi il portafoglio ordini residuo, che sale a 14,82 miliardi calcolando le partecipate non consolidate. L'ultima riga del conto economico sconta, rispetto al risultato netto adjusted, oneri da riorganizzazione per 8 milioni di euro contro i 13 milioni di euro nel primo trimestre del 2018. L'Indebitamento finanziario netto comprensivo della lease liability IFRS16 (560 milioni di euro) ammontava a 1,745 miliardi di euro.

Il portafoglio ordini, abbinato alle acquisizioni del primo trimestre 2019 e alle previsioni sulle offerte commerciali in corso, consente alla società di prevedere ricavi di circa 9 miliardi per l'esercizio 2019 con una marginalità Ebitda adjusted superiore al 10%.

Come questo: