Pubblicato: Sab, Aprile 20, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Roma, Pellegrini a Sky Sport 24: "Qui sto bene ma…"

Roma, Pellegrini a Sky Sport 24:

Roma-Inter capita nel migliore momento per voi? .

"Prima di tutto che ci sono tre punti fondamentali per la nostra classifica, l'attenzione va tutta lì. Se riusciamo ad avere la giusta continuità è una cosa importante anche per la Nazionale - ha ammesso il centrocampista - credo che anche il ct sia contento del nostro percorso".

Hai visto un Nainggolan brillante? In questi giorni si parla del suo futuro.

"Siamo sicuramente più compatti, perché è quello su cui ci fa lavorare di più". Dovremo fare delle valutazioni, stanno bene tutti e due per cui la scelta verrà fatta in maniera coerente, ma sarà una scelta difficile perché tutti e due meriterebbero di giocare.

Una partita decisiva, che può indirizzare il finale di stagione. "Si va a giocare volentieri una partita così importante". Il nostro obiettivo è entrare in Champions, poi se da terzi o da quarti non ci interessa, l'importante è essere lì. Come puoi dire ai calciatori professionisti, che ne sanno più di noi, di non farlo. Ci dice anche di rimanere corti, come d'altronde ce lo diceva per la veritá anche Di Francesco e lo stiamo riproponendo. Occhio però all'eventuale inserimento del Milan, che segue da tempo il calciatore e che durante l'era Montella era già stato seguito da molto vicino. Poi c'è il ricordo di stagioni fatte sulla panchina della Roma, tutte in maniera molto sentita, vissuta, perché a me piace far così e sono un bellissimo ricordo. Essere tifoso e allenare la tua squadra è qualcosa che ti rende orgoglioso oltre ogni limite. Vuoi rimanere a lungo? "Se non ci metti poi tutta quella garra che ci vuole, che ti serve per sviluppare il tuo gioco.ci vogliono tante componenti, ma l'Inter le ha a disposizione".

More news: Campenaerts che record! La sua Ora è di 55,089 km

Anche domani sera, quando si affronteranno sul campo del Meazza, l'operazione di mercato che ha portato Radja Nainggolan all'Inter in cambio di Niccolò Zaniolo alla Roma terrà banco.

Hai dato qualche consiglio a Zaniolo? . Ora la pizzichiamo volentieri e di solito emette un buon suono. Quando un giocatore si diverte fuori dal campo poi dentro rende il doppio. In mediana, complice l'assenza di Brozovic per infortunio, è sicuro di una maglia Vecino, al suo fianco dovrebbe partire dall'inizio Borja Valero, escluse lesioni muscolari per lui: in caso di forfait dello spagnolo, è pronto Gagliardini. "Penso a fare il mio per quest'anno, ma dipende da quello che vorrà fare il presidente e da che cosa succedrà a fine campionato perché una cosa è arrivare in Champions League, una cosa è non arrivarci". "Ma si sa, ci sono certe dinamiche nel calcio in cui a volte non sei l'unico a gestire". Questa è la vostra forza?

"Sì, sotto questo aspetto ci assomigliamo, lui fa meglio di me l'esterno, io più il mediano".

Cosa ti viene in mente quando incontri la Roma? "A volte si fa bene e a volte male, però son sempre state tutte considerazioni e prese di posizione per il bene dell'Inter". Ci sono i più grandi club a livello europeo che se il portiere non sa giocare con i piedi non ci si avvicinano neanche. Il resto è un po' generale, le difficoltà che si attraversano nel nostro campionato toccano prima o poi a tutti. "Abbiamo giocato tutti tante partite e questo ci ha permesso di crescere e migliorare per portare il nostro supporto anche in azzurro".

Come questo: