Pubblicato: Dom, Aprile 14, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Vettel "minaccia" la Ferrari "Salvaguardare le gomme"

Vettel

Il team principal della Ferrari Mattia Binotto ai microfoni di Sky Sport torna su quanto accaduto in Bahrain alla vettura di Charles Leclerc, costretto a rallentare nel finale e a veder sfumare una vittoria. Attenzione poi a Max Verstappen, la cui simulazione di gara con la Red Bull motorizzata Honda è stata positiva. E' lo stesso Alonso a sottolineare l'accaduto, con il problema alla monoposto che ha privato il francese del successo. "Mezzo secondo rifilato a Vettel e Leclerc, con Bottas subito a suo agio e Hamilton autore del miglior tempo (1'31" 637) soltanto in extremis utilizzando un secondo treno di gialle che non avrà in gara. Bisognerà fare i conti anche con lui nel fine settimana cinese. Sono contento del progresso della macchina, vediamo domani.

La Mercedes, invece, vuole continuare nel suo percorso netto, con Lewis Hamilton che su questa pista ha già vinto in cinque occasioni, risultando quasi insuperabile a Shanghai. "Le Ferrari sembrano più veloci ma noi, grazie al lavoro di tutto il team, siamo ancora davanti".

Alle 8:10 di domani ora italiana la partenza della gara. Il campione del mondo in carica della Formula 1 è abbastanza rilassato, ma si attende progressi per sabato.

More news: Grande Fratello 2019, anticipazioni: stasera su Canale 5 la prima puntata

" Il giro non è stato male, però non totalmente come avrei voluto". Ed è qui che abbiamo fatto la differenza. L'impressione che abbiamo è che la Ferrari abbia la possibilità di spingere il motore di più durante tutto il weekend o almeno, lo possono utilizzare in modo più aggressivo di noi. "È stato un buon weekend finora", ha detto. La momentanea superiorità tecnica delle Ferrari è confermata anche dalla quota su una doppietta Rossa sul podio di Shanghai: l'accoppiata Leclerc-Vettel primo e secondo vale 2,75. Bottas, leader del Mondiale, si conferma avversario in più da temere per la Ferrari in ottica gara.

Le qualifiche saranno sicuramente tiratissime, con quattro piloti che si giocheranno la pole position, mentre alle loro spalle non mancheranno certo le sorprese! Dobbiamo essere più veloci in curva.

Come questo: