Pubblicato: Dom, Aprile 14, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

La Juve ad un passo dallo scudetto. Stasera Milan-Lazio spareggio Champions

La Juve ad un passo dallo scudetto. Stasera Milan-Lazio spareggio Champions

Così dopo il triplice fischio il centrale bianconero è andato sotto lo spicchio dei tifosi bianconeri venuti a Ferrara alzando le braccia in segno di scuse per la festa mancata. La Juventus di Allegri è reduce dal pareggio di Amsterdam contro l'Ajax in Champions League e quest'oggi ai bianconeri basterebbe un punto per festeggiare matematicamente l'ottavo scudetto consecutivo, infatti i bianconeri prima di questa gara hanno battuto 2-1 il Milan nell'ultimo turno ed hanno 84 punti all'attivo (27 vittorie, 3 pareggi ed 1 sconfitta). Abbiamo avuto anche una buona reazione nel secondo tempo ma senza riuscire a pareggiare la partita. Dybala? Si è mosso bene, ho ricevuto alcune risposte positive in vista di martedì. Non convocati Cristiano Ronaldo, Mandzukic, Douglas Costa, Matuidi, Rugani e Pjanic. C'era bisogno di gente che aveva motivazioni, dovevamo valutare le condizioni di Cuadrado e Barzagli.

More news: Juventus, Allegri recupera gli infortunati: le ultime dall’infermeria

La notizia positiva è quel solito Kean che per ora sembra segnare anche quando non vuole, o comunque quando fa poco per farlo, si può sorridere anche per la prestazione del giovane Gozzi lì dietro accanto a Barzagli, poi c'è un grande rimpianto: Juan Cuadrado. Momento no anche per la Lazio, che in attesa di recuperare la gara con l'Udinese, ha l'obbligo di ripartire dopo la frenata della scorsa settimane. Non è stato facile, la forza della Juventus è che quando gioca le partite le porta a casa. Ma gli azzurri hanno lo sfavore degli scontri diretti (avendo rimediato due ko: 3-1 all'Allianz Stadium e 2-1 al San Paolo).

Come questo: