Pubblicato: Dom, Aprile 07, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Spalletti: "Icardi titolare contro l’Atalanta? Vedremo, conta l’Inter non il singolo"

Spalletti:

I suoi ragazzi sono ad un solo punto dal Milan quarto, raggiungerlo e superarlo vorrebbe dire Champions League: "Ma la dimensione dell'Inter, da quando Spalletti l'ha presa in mano fuori dalle coppe, è di stare nella zona Champions". Sarà una partita di livello, contro una squadra che ha ritrovato risultati, organico, fiducia.

Certo, l'assenza di Zapata peserà: "Ma l'unica certezza è che si gioca in undici - ha cercato di sdrammatizzare Gasperini - la formazione non la do, le soluzioni alternative ci sono".

More news: Gazzetta dello Sport: addio Boxing Day, la Serie A ritorna alle origini

SU ICARDI E NAINGGOLAN - Sulla possibilità di rivedere Nainggolan e Icardi titolari contro l'Atalanta dopo la vittoria a Genova: "Dipende dai momenti, questo è un caso in cui non si dice prima chi gioca e chi non gioca". Hanno una convinzione forte dei loro mezzi, sanno bene cosa fare sul campo. "Poi come ho già detto più volte all'interno di una stagione ci sono momenti dove vanno fatte delle riflessioni". Bisogna cercare di essere autentici e non troppo timidi. "Mi sembra che la squadra abbia reagito nella maniera giusta, facendo risultato con tutti". Al quarto d'ora Duvan Zapata chiudeva praticamente i conti dopo essersi liberato di Gonzalez e aver scaricato alle spalle del portiere rossoblu. Ma secondo me giocherà Gomez lì davanti. Un pubblico importante come quello dell'Inter merita uno stadio importante, che si vada in una direzione o nell'altra. Il campo però ha confermato solamente parzialmente questa sensazione, per via sia dei troppi infortuni fisici che per via dei problemi extra-campo. Tutte queste prese di posizione hanno fatto sì che in futuro si vedessero meno comportamenti non proprio perfetti. Hanno giocatori che possono sostituirlo, Barrow precedentemente era diventato obiettivo di tanti. Mi aspetto che ci sia volontà di andare ad aiutare la squadra, il gruppo e i colori per fare risultato.la squadra che affrontiamo necessita di tutta la forza che possediamo.

Come questo: