Pubblicato: Dom, Marzo 17, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Rifiutato in TV feri' rivale, condannato

Rifiutato in TV feri' rivale, condannato

Come molti di voi sapranno (ammettetelo) nel programma spesso si procede a ricongiungere famiglie o coppie che si sono allontanate per svariati motivi: una delle due parti, frequentemente, è la "penitente" che mostra il proprio videomessaggio attraverso la cosiddetta "busta".

Ci sono cose che hanno scosso la regina della televisione italiana.

Le storie che ascoltiamo in tv si intrecciano con la vita di tutti i giorni. Purtroppo, però, la giovane amata dal Colurcio rifiutò l'happy ending e non aprì la busta.

La violenza si consumò nella zona dei Baretti di Chiaia, a Napoli: Colurcio sorprese il fidanzato della ex e lo pugnalò ripetutamente.

More news: Aereo caduto: Brasile, anche Gol sospende voli 737 Max 8

Poco dopo la messa in onda della trasmissione Mediaset, arriva la notizia che vede Colurcio colpevole dell'aver accoltellato il nuovo compagno della ragazza, Domenico Di Matteo, ferendolo gravemente all'addome.

Il fatto, appunto, è avvenuto a gennaio del 2016 e mercoledì è arrivata la condanna definitiva.

In primo grado il ragazzo è stato condannato a 14 anni di carcere in primo e secondo grado. Il suo avvocato, Andrea Scardamagno, subentrato in Appello, presentò ricorso in Cassazione e la sentenza venne annullata limitatamente all'aggravante dei motivi abietti. In aula sono state presentate anche delle intercettazioni, che sembravano dimostrare le intenzioni del giovane di aggredire anche la sua ex. I giudici hanno ritenuto che non fosse necessario procedere in questo senso e hanno optato per una pena di 8 anni per il reato di tentato omicidio premeditato.

Come questo: