Pubblicato: Dom, Marzo 17, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Nainggolan svela: "Via dalla Roma per colpa di Monchi"

Nainggolan svela:

"Perché io sono un tipo schietto e sincero e se fossi rimasto a Roma dopo quello che mi ha fatto avrei potuto scatenare ogni giorno una guerra".

Parole forti quelle di Radja Nainggolan, oggi all'Inter, in riferimento al suo ultimo periodo in giallorosso. "Ho avuto uno scontro di opinioni con lui - ha dichiarato Nainggolan a Eleven Sport -". Non si è comportato professionalmente nei miei confronti, un'ulteriore prova di quanto sia falso il mondo del calcio. Se mi avesse detto in faccia che voleva cedermi lo avrei accettato ma invece inviò dei rappresentanti in Turchia per vendermi senza farmelo sapere. Invece cercava di vendermi a mia insaputa in Turchia... "Fossi rimasto alla Roma, si sarebbe potuta scatenare una guerra mondiale". Ho capito allora che non sarei potuto rimanere alla Roma.

More news: De Laurentiis dice la sua sul caso Insigne

Nainggolan è ripartito dall'Inter, l'annata non è stata fin qui eccezionale, per colpa anche di tanti infortuni muscolari. Segnali di ripresa in campo e fuori grazie all'attenzione che il belga sta mettendo nel suo stile di vita e ai consigli del club: "L'Inter preferisce che mangi a casa cibo nutriente, sono piccole cose che sicuramente possono aiutare".

Devo imparare a capire meglio il mio corpo. "Prima ero abituato a giocare cinquanta partite senza mai farmi male, adesso invece me ne capita una dietro l'altra". "È una cosa molto frustrante". Nel frattempo ho perso peso e smesso di fumare! "Non è facile, ma ci sto riuscendo". Il centrocampista nella giornata di ieri è tornato a correre dopo l'infortunio al polpaccio e c'è una piccola possibilità che possa rientrare nella lista dei convocati per la stracittadina a San Siro.

Come questo: