Pubblicato: Dom, Marzo 17, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

FIFA, via libera al mondiale a 48 squadre già da Qatar 2022

FIFA, via libera al mondiale a 48 squadre già da Qatar 2022

Il Consiglio della Fifa, che si è tenuto oggi, ha approvato l'allargamento del Mondiale per club a 24 squadre. 'Dal 2021 avremo un nuovo Mondiale per Club, che avrà sicuramente un impatto fantastico sul movimento calcistico per i club a livello internazionale.

Non mancano tuttavia le obiezioni, soprattutto da parte dell'Uefa, visto il complesso calendario dei prossimi anni: il nuovo torneo andrebbe ad occupare l'anno libero tra gli Europei 2020 e i Mondiali 2022, andandosi ad aggiungere nell'estate 2021 alle qualificazioni Mondiali (31 maggio-8 giugno) e alla Coppa d'Africa e alla CONCACAF Gold Cup che si dovrebbero disputare tra il 5 e il 31 luglio.

Non tutti, però, sono d'accordo se è vero che l'Eca, attraverso il presidente Andrea Agnelli, continua aopporsi alla manifestazione: 'L'Associazione è fermamente contraria a ogni tipo di revisione del Mondiale per Club, e nessuna società appartenente all'ECA intende parteciparvi'.

More news: Bonucci: "Qualcuno già festeggiava e noi ci abbiamo messo i c…"

LE TANTE DISCUSSIONI - "Il calcio dei club si sta evolvendo".

Seppur intrigante, la nuova formula approvata per il Mondiale per Club avrebbe lasciato scontenti proprio gli stessi club che, secondo quanto ricostruisce l'Ansa, si sarebbero detti contrari fin prima della votazione all'introduzione di un format che costringerebbe la stagione ad allungarsi, con tutte le conseguenze del caso. La decisione è stata presa dopo un lungo processo con molte discussioni. Vi parteciperanno 24 club, di cui 8 europei. Oggi sono contento perché ci sono stati confronti positivi con il presidente del'UEFA, un dialogo costruttivo. Secondo alcuni rumors che circolano ormai da diverse settimane il Kuwait e l'Oman sono tra i possibili Paesi che potrebbero fornire un assist al Qatar, e quindi alla Fifa.

Come questo: