Pubblicato: Dom, Marzo 10, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Intervista Andrea Conti: "Vorrei giocare di più ma Calabria è forte"

Intervista Andrea Conti:

"Ce ne sono tanti che non stanno giocando con continuità, ma dobbiamo rispettare le scelte che non sono fatte per simpatia". Dopo tanto tempo fuori, sapevo che non sarei entrato subito in condizione: "vorrei giocare di più, ma chi sta giocando al mio posto sta facendo alla grande". Gattuso, che l'ha guardata dalla tribuna, si gode i frutti del suo lavoro e i cori pre-derby di uno stadio che sembra succursale di San Siro: ora c'è solo da attendere le decisioni del Giudice sportivo, saltare la sfida delle sfide contro l'Inter sarebbe un delitto. I risultati parlano chiaro. L'allenatore rossonero opterà per un po' di turnover (3-4 cambi previsti rispetto all'undici titolare classico) anche in vista del derby della prossima settimana: obiettivo tre punti comunque imprescindibile per provare a consolidare il terzo posto in classifica (+1 sull'Inter quarta, +4 sulla Roma quinta) e provare magari ad allungare ancora sulle dirette concorrenti alla zona Champions.

La legge del Pistolero si abbatte anche sul Bentegodi, dove il Milan passa 2-1 contro il Chievo ultimo in classifica grazie al centro del solito Piatek, sempre più bussola rossonera lungo il cammino che porta alla Champions.

More news: Usa 2020, Bloomberg e Hillary non correranno per la Casa Bianca

Il ritorno in Champions League è fondamentale per il futuro del Milan: "Vedrò di fare qualche patto con qualcuno per la qualificazione".

"Suso? Torna spesso fino alla nostra area di rigore, cosa che prima faceva meno". Con l'Atalanta ho fatto i capelli biondi per l'Europa League, devo trovare qualcosa di diverso per non essere ripetitivo. "I capelli rossoneri? Perché no?".

Come questo: