Pubblicato: Dom, Marzo 10, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Inter, le condizioni di Icardi per tornare: slitta il rientro

Inter, le condizioni di Icardi per tornare: slitta il rientro

Dopo il buon pareggio ottenuto a Francoforte contro l'Eintracht, l'Inter di Spalletti si prepara a tornare in campo in campionato, dove ad attenderla ci sarà la Spal in arrivo a San Siro.

Non ci sono ancora tempistiche per il rientro in squadra dell'attaccante argentino (che oggi si è allenato ancora a parte), in attesa di nuovi incontri per chiudere definitivamente la questione. Tutto sembra ruotare attorno a questo, perché sta influenzando in maniera indiretta anche il lato tecnico della compagine di Luciano Spalletti. Ma la speranza di tutti è che, dopo l'incontro con Marotta, si sblocchi la situazione relativa a Mauro Icardi e riprenda il suo posto al centro dell'attacco nerazzurro. "Domani ci saranno 65mila numeri uno a San Siro". Che chiude lanciando un messaggio ai suoi: "Mi aspetto di vedere la voglia di andare avanti".

Palmeri: "Icardi, no Inter-SPAL ma ci sono novità".

More news: Uomini e Donne, Anticipazioni Trono over di mercoledì 6 marzo

Qualcuno domanda a Spalletti cosa si sente di rispondere a chi pensa che Maurito stia venendo trattato come fu con Totti alla Roma: "Io non tratto innanzitutto, io esibisco un ruolo". Quando tuttavia potrebbe essere assente Radja Nainggolan: "Penso sia abbastanza difficile vederlo nel derby con il Milan".

Una volontà che deve comunque fare i conti con il problema al ginocchio che da ormai tre settimane ha costretto Icardi a svolgere quotidiane sedute di fisioterapia, lavorando sempre a parte. "Proprio per l'importanza del momento sono ulteriormente sicuro che metteranno anche un po' di extra oltre quello che fanno abitualmente, proprio per metterci qualcosa di più per il momento che stiamo attraversando".

Come questo: