Pubblicato: Sab, Marzo 09, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Milan, Gattuso: "Il caso Icardi ha rafforzato l'Inter"


"Non penso al derby, la gara di domani vale tre punti come nel derby. Penso che a livello mentale sia arrivato il momento di fare il salto di qualità".

"Da allenatore il senso della grandezza ancora devo dimostrarlo, in Europa il mio cammino lascia a desiderare". La grandezza del Milan c'è sicuramente e per questo, quando si indossa questa maglia, si indossa con un po' più di tensione. "Dobbiamo migliorare la fase offensiva, non mi accontento più solo della fase difensiva, in Europa bisogna fare bene entrambe". Ha toccato diversi argomenti, tra cui la concorrenza nella corsa Champions e Totti: "Ci sarà il ritorno delle altre squadre che ambiscono alla Champions, manterranno i ritmi alti, noi dobbiamo mantenere i ritmi avuti fino adesso, quelli che ci hanno portato in avanti e che speriamo ci portino in avanti alla fine".

"Se perdo una partita anch'io sono in bilico, penso solo l presente e non al mio futuro". A far allenare i ragazzi in un certo modo, alle scelte. Sulla situazione non semplice dell'Inter: "Secondo me la situazione Icardi ha rafforzato l'Inter, ma noi dobbiamo pensare a casa nostra". "Lavoriamo con serietà e tranquillità". "Negli ultimi anni abbiamo spesso faticato con le piccole, quindi domani massima concentrazione e massimo rispetto".

MODELLO AJAX - "Mi piacerebbe vederlo anche qui, ma dietro c'è un grande lavoro". Calhanoglu? Siamo contenti per lui. "Hanno un gioco molto interessante". E' stato due giorni con la moglie e la figlia. In mezzo tira il fiato Bakayoko: al suo posto c'è Biglia mentre in difesa, detto di Laxalt titolare, c'è anche da registrare la titolarità di Conti al posoto di Calabria.

More news: Milan-Inter: San Siro sarà demolito e ricostruito. Nuovo stadio da 600 milioni

"In questo momento tutta la squadra è cresciuta a livello tecnico e caratteriale". In Italia ci sono tanti polacchi.

IL FUTURO - "Dobbiamo essere bravi". Vediamo. È fermo da un po', ha giocato qualche spezzone.

"So che la società gli ha proposto un anno di rinnovo e aspetta la risposta del giocatore. Se andrà tutto bene, tornerà in gruppo". Il pareggio me lo sono tenuto, ho sentito molte chiacchiere. "La cosa che mi piace di più è come vivono il calcio, parlano poco, c'è tanta disciplina".

Come questo: