Pubblicato: Mer, Marzo 06, 2019
Esteri | Di Evidio Veneziano

Tav, Salvini: ‘Piena fiducia in Conte’

Tav, Salvini: ‘Piena fiducia in Conte’

Ma il premier Conte prova a mediare. "Siamo nel percorso finale. Domani sera alle 20,30, faremo una riunione con i tecnici a oltranza".

Una scelta potrebbe arrivare entro venerdì.

"Siccome prenderemo la scelta migliore per i cittadini, ovviamente il governo non rischia". E ancora: "Sul tavolo non pesano le posizioni pregiudiziali ne' della Lega ne' del Movimento 5 stelle". A inizio marzo, Conte aveva ricevuto una nuova analisi costi/benefici sulla costruzione della TAV, che a differenza della prima analisi consegnata a inizio gennaio al ministero dei Trasporti considera tra i costi solo quelli che saranno sostenuti solo dall'Italia.

"Se Chiamparino utilizzasse meno la Tav per la campagna elettorale, darebbe una mano a tutti".

More news: Malattie rare, 50% ha componente neurologica

Ma quale che sia la via d'uscita dallo stallo l'esecutivo in ogni caso non è a rischio secondo quanto assicurato dal premier. "Quando si discute di Torino-Lione, stiamo parlando del nodo più complesso di un corridoio europeo, 57 chilometri per far sì che una linea dell'Ottocento diventi una linea del futuro". "È assurdo pensare di far viaggiare i convogli a distanza di 5-10 minuti in un tunnel che non ha le caratteristiche per garantire la sicurezza - sostiene a proposito del vecchio tunnel del Frejus -".

Il presidente del Consiglio spiega poi che "non è prevista interlocuzione con la Francia in questi giorni".

"Guardi io non mi occupo di trovare il compromesso. Se non sono d'accordo si dimettano e dicano che non ce la fanno". Gli azzurri sono al lavoro per presentare un loro testo che, in sostanza, come la mozione già depositata del Pd, sfiducia il ministro per comportamento avuto sulla vicenda della Tav. È una grande opera, lunedì è una data importante per i bandi di gara, lasciamoli lavorare": "così ha detto invece il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, a margine di un convegno nel capoluogo ligure.

"Prenderemo una decisione nell'interesse nazionale e quindi il governo non puo' cadere". "Incrocio le dita e confido nelle capacità di confronto di Salvini, Di Maio e del premier nell'interesse del paese".

Come questo: