Pubblicato: Mer, Marzo 06, 2019
Economia | Di Almiro De Bernardi

Fca e Psa, futuro insieme? Manley: "Aperti ad alleanze"

Fca e Psa, futuro insieme? Manley:

"Gli investimenti andranno avanti come pianificato in origine", ha spiegato. Non ha invece detto nulla a proposito di Iveco: già alla vigilia dell'apertura del salone di Ginevra un portavoce della Geely aveva smentito l'interesse per il marchio della Cnh. "Il Bilancio non è mai stato così positivo, con ebit record e niente debito", ha sttolineato l'ad.

Da tempo nel mondo delle automobili si guarda alle alleanze tra colossi, per cercare di far fronte a un mercato sempre più competitivo. Abbiamo due stabilimenti con il nostro partner Gac per Jeep e miglioreremo anche Alfa e Maserati" ha sottolineato Manley, precisando poi: "Lancia è un brand nazionale in Italia, per via della sua storia e della sua eredità.

Ora a tornare ad accendere i riflettori sulle possibili alleanze è il gruppo Psa - a cui fanno capo Peugeot, Citroen e Opel - che punta a un accordo per rafforzarsi fuori dai confini europei e avrebbe incontrato alcuni advisor per potenziali collaborazioni o fusioni.

More news: Uomini e donne, terribile lutto per Gemma Galgani: lacrime per l'enorme perdita

Poi c'è la questione della sviluppo dell'elettrico. "Non abbiamo preso in considerazione questa ipotesi al momento" ha replicato Manley a chi gli chiedeva se stia guardando alla possibilità di comprare la piattaforma del gruppo tedesco.

"Per il 2025 avremo abbastanza elettrificazione nel nostro portafoglio per essere in grado di raggiungere gli obiettivi dell'Ue" sulle emissioni, ha continuato Manley, indicando che "la domanda però è il mercato le vorrà comprare".

"Entro la fine dell'anno le vetture ibride che avete visto oggi (Jeep Renegade e Compass, ndr) entreranno in produzione e all'inizio del 2020 arriverà anche la 500". "Noi stiamo sviluppando la nostra piattaforma" ha ricordato Manley, che anche in questo caso non ha posto limiti alle future decisioni aggiungendo che "se ci saranno opportunità le valuteremo".

Come questo: