Pubblicato: Mer, Marzo 06, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Cuccarini, gaffe su elezioni: Heather Parisi la punzecchia sui social

Cuccarini, gaffe su elezioni: Heather Parisi la punzecchia sui social

"Penso che sia importante ricordare che le elezioni che abbiamo fatto lo scorso anno erano delle elezioni che noi non facevamo da diversi anni".

Lorella Cuccarini, impegnata in un tour televisivo a sostegno della raccolta fondi per "Trenta ore per la vita", è stata ospite anche a "Otto e mezzo" la trasmissione di approfondimento giornalistico di Lilly Gruber su La 7. Rispondendo a una domanda sulla politica, la soubrette ha detto: "Non votavamo veramente per le Politiche da quanto?" Al centro del dibattito il razzismo. Giannini ricorda che ci sono stati 628 episodi di razzismo nel 2018, elencando alcuni esempi, da Melegnano a Macerata.

More news: La Scelta di Luigi è Irene: emozioni durante il loro incontro

Ma lei, Lorella Cuccarini, ha insistito, nonostante i numeri alla mano: "Se andiamo a vedere i casi isolati..." Io mi rifiuto di credere all'affermazione secondo cui questo Paese oggi è diventato razzista, perché non è così. "E così dopo la ballerina sovranista, la ballerina "Maître à pensere", ha ribattuto Heather su Twitter". La "nemica amatissima" della Cuccarini, per citare il loro ultimo show insieme pieno zeppo di polemiche, ha voluto criticare ancora una volta la sua antagonista, sottolineando la sua vicinanza a Matteo Salvini ed il suo essere "sovranista". "In verità sempre più 'maître' e sempre meno 'penser'" (nel tweet ha scritto, sbagliando, "pensere" invece di "penser", ndr).

Come questo: