Pubblicato: Sab, Marzo 02, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Spalletti amaro su Icardi: "L'amore per l'Inter si dimostra in campo"

Spalletti amaro su Icardi:

Ma nel mirino di Icardi c'è anche la società che l'ha privato della fascia di capitano per consegnarla ad Handanovic. Il Milan, su tutti, potrà sfruttare il k.o. degli interisti, oltre la Roma dal quinto posto. "Con l'Inter", ha chiuso Icardi.

L'Inter cade a Cagliari nell'anticipo della 26esima giornata della Serie A. Banti ammonisce Cigarini e pochi minuti dopo non lo butta fuori per un fallo tattico che da regolamento sarebbe da giallo. Nella partita stessa e nei mesi abbiamo questa alternanza dove si fanno partite di altissimo livello e poi la partita dopo si scende e si fa fatica a mantenere la costanza del calcio che dobbiamo fare. Servono tutti i migliori ora più che mai? Perché sono quelli che vengono in campo e che hanno a cuore la sorte dell'Inter. Queste le parole e l'opinione del tecnico nerazzurro: "Squadra brutta nel primo tempo". Abbiamo avuto 80′ per aggirare la difesa, ma va fatto qualcosa di diverso. Su Keita parlate dell'infortunio e su Icardi no. È l'impostazione della domanda: su Keita me lo domandate dal punto di vista dell'infortunato e su quell'altro mi domandate del caso Icardi ma Icardi è infortunato e ora finisce tra cinque giorni le cure.

Un'amara sorpresa. L'Inter era appena atterrata al gran completo all'aeroporto di Cagliari-Elmas quando Spalletti e la dirigenza sono venuti a sapere che Mauro Icardi aveva pubblicato una lettera su Instagram. "Abbiamo una rabbia dentro che vogliamo trasformare in motivazione forte per la gara di stasera". "Perché ho sempre sentito e trasmesso amore per questi colori". Torno a ripetere, si può prendere quello che ci fa più comodo per portare il discorso dove ci pare, ma l'altra settimana aspettavamo che si mettessero le cose a posto. Marotta ha parlato anche della lotta Champions: "Affascinante, ci sono ancora tante partite e punti a disposizione".

More news: Roma, Monchi tentato dall'Arsenal: Ausilio tra i possibili sostituti

Spalletti non sembra in grado di gestire i problemi, che al contrario accentua con dichiarazioni contraddittorie mentre la società riflette. Non ci sono riferimenti alla squadra, allo spogliatoio e alla delicatezza del momento che sta attraversando la rosa nerazzurra.

Cagliari dimostra che tutto questo non è possibile.

Come questo: