Pubblicato: Mer, Febbraio 27, 2019
Economia | Di Almiro De Bernardi

Conte: il mio Governo non cadrà, escludo manovra correttiva

Conte: il mio Governo non cadrà, escludo manovra correttiva

Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, in un'intervista al Sole 24Ore, spiegando che per questo è stata realizzata "Investitalia", una struttura di missione formata da tecnici e funzionari che hanno il compito di coordinare la realizzazione del piano di investimenti. Con queste strutture creiamo l'autostrada a tre corsie per la crescita: investimenti, innovazione e semplificazione. Si riferisce alla commissione voluta da Toninelli e coordinata da Ponti che ha già seppellito la Tav? Come pensa di risolvere il conflitto in corso tra i ministeri dell'Economia e dei Trasporti? "Se emergera' la necessita' di approfondire ulteriori aspetti chiederemo agli esperti gia' consultati eventuali ulteriori chiarimenti", ha aggiunto, sottolineando che "non e' accettabile che venga messa in discussione la loro professionalita' solo perche' i risultati non sono di gradimento". Anticiperemo per Dl la riforma del codice appalti. "Finora nessuno ha premuto l'acceleratore, ora il Governo vuole rimettere il turbo all'Italia sul fronte delle infrastrutture", ha spiegato. È come se mettessimo a disposizione di un guidatore una Ferrari. Così Silvio Berlusconi nei suoi colloqui dopo il voto di ieri, convinto che il voto di domenica abbia ridimensionato la Lega di Salvini, che non sarebbe autosufficiente. "Se necessario, ricorreremo tuttavia anche a rimedi straordinari, tra i quali il commissariamento", ha risposto Conte. Anche grazie alle misure di monitoraggio e quelle di blocco dell'erogazione della spesa contenuta nella legge di bilancio. Alle stime e alle previsioni vogliamo rispondere con la concretezza delle azioni a sostegno del lavoro e a sostegno dell'impresa.

More news: Renzi, andremo a processo, non scappiamo

Il tonfo dei Cinque Stelle in Sardegna, dopo quello in Abruzzo, dimostra che gli italiani stanno rinsavendo, stanno riaprendo gli occhi.

Come questo: