Pubblicato: Gio, Febbraio 21, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Isola, Soleil contro le sorelle Mihajlovic: "Vi vedo mosce..."

Isola, Soleil contro le sorelle Mihajlovic:

Questa sera andrà in onda una puntata dell'Isola dei Famosi ricca di colpi di scena.

La 35enne, visibilmente provata dal digiuno forzato, ha detto di sentirsi molto stanca e quasi allo stremo delle forze durante un momento di confronto con la compagna d'avventura Jo Squillo.

Sembrerebbe che alcuni follower della Morali abbiano tenuto ad ascoltare il parere dell'ex naufraga riguardo la nuova edizione dell'Isola dei Famosi.

More news: Inter-Sampdoria 2-1: risultato e cronaca in diretta live

Mentre Riccardo Fogli si trova in Honduras, ed ha confidato ai suoi amici di volersi ritirare, in Italia si vocifera sul suo matrimonio e su alcuni presunti tradimenti da parte della moglie Karin Trentini che sbarca sull'Isola per dire la sua verità. Non bastavano le lacrime di Ariadna Romero dopo la domanda esplicita di Jeremias Rodriguez oppure la lite tra la Sorge e Luca Vismara, in questo nuovo episodio che sta facendo discutere il pubblico del reality le figlie dell'attuale allenatore del Bologna sono state accusate dalla leader in carica di essere poco reattive nella vita svolta sull'isola. Non consideri il fatto che noi siamo qua da un mese e tu da una settimana e hai mangiato più di noi?

Le Mihaijlovic la prendono male: "E' più facile attaccare due ragazze di 20 anni piuttosto che concorrenti più scomodi".

Noi ci impegniamo e facciamo quello che possiamo fare. Duro il faccia a faccia con Soleil: "Io per la prima volta mi sono rilassata un attimo, voi siete sempre mosce". Tutto è iniziato quando Virginia e Viktorija sono state chiamate dal reality per andare al Covo in attesa di una "sorpresa". Riccardo Fogli ci è rimasto malissimo per non aver potuto spiegare il senso delle sue parole: "Se pensano davvero che sono stato cattivo non parlo più, ma con me hanno chiuso". Per carità, abbiamo parlato, vi trovo anche simpatiche, ma mosce.

Come questo: