Pubblicato: Gio, Febbraio 21, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Europa League: Lazio eliminata

Europa League: Lazio eliminata

È questo ciò che richiedono i tifosi biancocelesti alla Lazio, che stasera alle 18 al Ramon Sanchez Pizjuan sfiderà il Siviglia per la gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Episodio da rigore in area di rigore del Siviglia al 17' sullo 0-0: Mercado prende il piede di Lulic che cade a terra, per Taylor non c'è nulla ma con la Var sarebbe stato rigore.

Passa un minuto e arriva la beffa: errore di Milinkovic-Savic, che innesca il contropiede andaluso con Sarabia. La UEFA ha quindi deciso di anticipare alle 18 la sfida tra Siviglia e Lazio, così da evitare la contemporanea trasmissione delle due competizioni, comportando l'indubbio calo di spettatori per il minor bacino d'utenza e importanza tra le squadre.

Nel Siviglia il grande assente sarà Banega, squalificato, sostituito da Vazquez, arretrato sulla linea di centrocampo. Perché quel gomito alto in quella situazione? Nel finale arriva il colpo del ko firmato da Sarabia, che incrocia di destro da posizione defilata e mette le mani sul passaggio del turno.

More news: Rischio listeria, il ministero richiama salmone affumicato

Wissam Ben Yedder- Letale e decisivo come all'andata.

La Lazio ha accusato il colpo, facendosi prendere dal nervosismo: la squadra di Inzaghi ha sfiorato il pareggio con Immobile e Acerbi a cavallo dei due tempi e poi ancora con il centravanti, impreciso con il pallonetto, pochi minuti dopo l'espulsione di Vazquez per doppia ammonizione.

Come questo: