Pubblicato: Mar, Febbraio 12, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Festival, Volo sconvolto rompe silenzio su insulti sala stampa: Facchinetti posta video

Festival, Volo sconvolto rompe silenzio su insulti sala stampa: Facchinetti posta video

Purtroppo per il momento, queste scuse non sono arrivate ma sono arrivate le parole di rammarico da parte del Volo. Alcuni giornalisti (ed è bene dire solo alcuni) ci hanno pesantemente insultato. La musica, concludono Piero, Ignazio e Gianluca, "dovrebbe essere libertà non motivo d'insulto".

Ad aggiudicarsi il terzo posto, invece, sono stati i ragazzi de Il Volo i quali hanno alimentato proprio nelle ultime ore le forti polemiche nate attorno al Festival. Del resto che i giornalisti, per partito preso, fossero contro Il Volo, era cosa nota a tutti visto che da tempo non lo nascondo tra articoli sui giornali, offese sui siti web e via dicendo. Hanno usato parole come "me**e", "va**an*ulo", "in galera". Il cantautore, profondamente deluso per il risultato ottenuto, ha sin da subito palesato il suo pensiero ritenendo poco corretto il regolamento che ha portato alla vittoria del brano del ragazzo di origini egiziane.

More news: Achille Lauro denunciato per plagio dagli Enter. "Richiesta la sospensione del festival"

La didascalia di Fachinetti che accompagna il video è eloquente e anche gli aggettivi dedicati ai giornalisti in sala, che non hanno avuto un atteggiamento professionale.

Come questo: