Pubblicato: Mar, Febbraio 12, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Anche Loredana Bertè diserta Domenica In

Anche Loredana Bertè diserta Domenica In

È stato lo stesso artista, che all'Ariston ha portato insieme a Federica Carta 'Senza farlo apposta' a svelare ai propri fan i retroscena dell'intervista con zia Mara quando su Instagram ha iniziato a rispondere alle curiosità dei followers. Nel pomeriggio del 10 febbraio 2019 sul palco dell'Ariston è successo di tutto e per la conduttrice, già non in ottima forma, gestire l'emergenza diserzione non è stato affatto semplice.

Sono d'accordo con il pubblico, per la carriera che ha fatto, Loredana Bertè doveva trionfare! Tanto che sono intervenuti prima Baglioni (che ha difeso gli altri cantanti in gara e i tre finalisti), poi Bisio ("Mi prendo questa responsabilità, il pubblico sceglie Bertè, le daremo un premio"). Sebbene il pubblico da casa lo abbia sostenuto al televoto, Ultimo è stato 'tradito' dai voti delle due giurie tecniche di questa edizione del Festival, le quali gli hanno dato voci decisamente bassi che non gli hanno permesso di arrivare alla vittoria finale.

E ha anche aggiunto, lasciando intendere di non condannare l'atteggiamento di Ultimo, che quando succedono queste cose lo "scazzo" è dietro l'angolo.

More news: Metro Exodus: pubblicato lo spettacolare corto animato in CGI "Artyom's Nightmare"

La cantante ha rifiutato di partecipare al salotto domenicale di RaiUno, che, come da tradizione ormai consolidata, ha visto sfilare i protagonisti del festival per una passerella conclusiva. Poi, continuando a rivolgersi a lei a distanza attraverso la Tv, ha detto: "Qui da me a Domenica In avresti trovato un'amica che ti vuole bene da 30 anni e che ha fatto molto per te".

Speriamo almeno che Queen Lory ci dia una spiegazione. Una scena mai vista ad un festival che sottolinea come quest'anno ci si attendesse un riconoscimento per la Bertè (più volte salutata da una standing ovation durante la settimana).

Non solo Ultimo diserta Domenica In di Mara Venier. Il rischio è che il prossimo anno, la bella domenica post Sanremo diventi una fuga per gli artisti che non si sentono trattati in modo appropriato.

Come questo: