Pubblicato: Ven, Febbraio 08, 2019
Cultura | Di Socrate Ginnetti

Sanremo 2019, Pio e Amedeo battute contro Salvini. La replica: 'Evviva Sanremo'

Sanremo 2019, Pio e Amedeo battute contro Salvini. La replica: 'Evviva Sanremo'

Lo show è durato una ventina di minuti ed ha divertito sia i presenti al Teatro che gli spettatori da casa, che si sono riversati sui social per promuovere i due protagonisti della fortunata serie "Emigratis". Durante il loro lungo intervento sul palco, Pio e Amedeo hanno fatto alcune allusioni a Salvini, in particolare a proposito della sua presunta passata ostilità verso i meridionali ma anche dei suoi screzi con Baglioni.

Pio e Amedeo, i comici foggiani ospiti della seconda serata del Festival, hanno scherzato con Baglioni sulle polemiche nate con il vicepremier Matteo Salvini dopo le dichiarazioni del direttore artistico sui migranti. Scrive: "Evviva #Sanremo..." con un emoticon che strizza l'occhio. Sono abituati. Dal liceo scientifico Guglielmo Marconi, che è stato il loro banco di prova quando improvvisavano i primi spettacoli per gli amici di classe, fino all'arrivo a Telefoggia.

More news: Festival. Bisio definisce Baglioni un sobillatore, Sanremo omaggia Frizzi

Pio e Amedeo hanno portato scompiglio sul palco dell'Ariston e non solo. "Tu hai fatto lo spettacolo un po' di tempo fa". E come ti chiamavi? "E nello spot eri vestito da Vigile, con la divisa", proseguono i due. "Ma lui non è rancoroso", lo rassicurano i due. Su Silvio Berlusconi, il doppio senso è quasi scontato: "Ci riprova con le europee, vsto che non le nordafricane non era andata bene". "Parola di Pio e Amedeo".

Irriverenti, pungenti ed assolutamente scorretti, i comici pugliesi non hanno risparmiato nessuno. "C'era Pippo Baudo nel camerino che abbracciava Vessicchio e gli diceva 'Ci ripigliamo tutto quello che è nostro'". Prima con Tom Walker, insieme cantano Hola (I say), terzo brano estratto dall'ultimo lavoro di Mengoni, poi confrontandosi con due mostri sacri sella musica italiana: Baglioni che lo accompagna al pianoforte e soprattutto duettando "Emozioni" di Battisti.

Come questo: