Pubblicato: Ven, Febbraio 08, 2019
Sportivo | Di Concetto Furlan

Recuperato il corpo trovato nel relitto dell'aereo: è quello di Emiliano Sala?

Recuperato il corpo trovato nel relitto dell'aereo: è quello di Emiliano Sala?

"Stiamo cercando di recuperare il corpo di Sala, se la manovra riuscirà considereremo la possibilità di riportare in superficie anche il relitto dell'aereo - ha dichiarato un portavoce di Air Accidents Investigation Branch - Le operazioni di recupero procedono lentamente perché le forti maree ci fanno lavorare solo per periodi limitati durante l'arco della giornata". "Il relitto dell'aereo che trasportava Emiliano Sala e pilotato da David Ibbotson è stato localizzato stamattina dal FPV MORVEN". Sarà poi la polizia a fornirne l'identificazione. L'animale viveva con Sala dal 2015 e ora lo aspetta a casa, come si vede dalla foto pubblicata da Romina su Facebook, che lo immortala mentre scruta l'orizzonte in attesa del suo padrone, seduto davanti alla finestra. Gli investigatori non sono stati in grado di recuperare i rottami del velivolo, ma ritengono che informazioni utili potranno giungere da un mezzo sottomarino dotato di videocamera.

Secondo quanto riporta la Bbc, il club francese avrebbe chiesto alla squadra gallese il pieno pagamento del prezzo pattuito per il cartellino dell'attaccante di origini italiane: 15 milioni di sterline, pari a circa 17 milioni di euro.

Le ricerche comunque continueranno attraverso i mezzi sottomarini che hanno permesso l'avvistamento del primo corpo.

More news: Stadio Milano, il Milan e l'ipotesi di addio a San Siro

Il Cardiff onorera' il suo debito ma al momento giusto. Queste le sue parole ai microfoni de L'Equipe: "L'unica cosa che posso dire, visto che è una materia sensibile, è la conferma del fatto che non abbiamo ancora pagato la prima tranche". Dunque, occorre vedere se c'è stato il trasferimento col Transfer matching system della Fifa.

Per il momento sono strate abbandonate le operazioni di recupero dell'aereo a causa del maltempo, che persisterà nei prossimi giorni.

Come questo: